Slap Kozjak, la cascata di smeraldo

Slap Kozjak, la cascata di smeraldo

Un’escursione a portata di famiglia alla scoperta della cascata Kozjak, una fra le più belle della Slovenia. Sono stato a scoprire questo spettacolo della natura e vi racconto questa recentissima esperienza.

Lo scorso inverno, in occasione della visita al Sacrario militare di Caporetto, avrei voluto andare a vedere anche la vicina cascata del torrente Kozjak. Purtroppo, essendo tardo pomeriggio, il sole stava tramontando e allora preferii rimandare la visita al periodo estivo. Così, lo scorso due luglio, con l’allungarsi delle giornate e l’arrivo del bel tempo, ho risalito in auto la suggestiva strada che fiancheggia l’Isonzo fino a Kobarid (Caporetto), dopodiché ho oltrepassato il paese e seguito le indicazioni per Slap Kozjak (cascata Kozjak).

Parcheggiata l’auto ho preso un sentiero sterrato che si sviluppa in mezzo ai pascoli e che nel primo tratto ospita anche alcune coloratissime arnie, in cui le api hanno ben organizzato le loro colonie. Il sentiero procede piacevole, con l’Isonzo che scorre sul fianco e si mostra in tutto il suo splendore anche grazie al tipico colore smeraldino che lo contraddistingue. Poco dopo, sulla sinistra, si trova una passerella sospesa da cui è possibile ammirare l’Isonzo da una prospettiva differente. Passato il ponte sospeso ho ripreso il sentiero principale, che, girando leggermente verso destra, inizia a fiancheggiare il torrente Kozjak, un piccolo affluente dell’Isonzo (Soča) che sgorga molto in alto, sotto il monte Krnčica (2142 m), nel massiccio del Krn (Monte Nero). Durante il suo percorso, il torrente Kozjak si sviluppa attraverso molte cavità e precipita in sei cascate, di cui solo le ultime due sono accessibili ai visitatori.

La passeggiata prosegue nel bosco e dopo pochi minuti di cammino sono arrivato in prossimità di un caratteristico ponte di pietra, da cui è possibile osservare una prima cascata. L’acqua cade da un’altezza di circa sei o sette metri ed è una bellissima anteprima del ben più corposo spettacolo che si andrà ad ammirare a fine percorso.

Proseguendo la passeggiata, il terreno è pressoché pianeggiante e il torrente torna a scorrere tranquillo. Dopodiché il sentiero inizia a stringersi e si arriva a camminare direttamente sui bordi del letto del torrente, fortunatamente dei ponticelli di pietra permettono di attraversarlo senza particolari difficoltà. Passo dopo passo, si inizia a sentire il rumore dell’imponente cascata. Qui una delle sorprese più belle di tutta l’escursione, ancora prima di poter vedere la cascata, inizia una bellissima passerella di legno incastonata nella roccia e che permette di raggiungere in sicurezza una postazione sopraelevata.

Lo spettacolo che si può osservare è sorprendente e lascia a bocca aperta, la cascata ha scavato una specie di sala sotterranea, il cui fondo è inondato da un laghetto d’acqua verde-azzurra mentre le pareti tutt’attorno sono ricoperte di strati calcarei come nelle grotte carsiche. Una colonna d’acqua bianca cade da quindici metri d’altezza e offre ai turisti uno scenario meraviglioso.

Conclusioni

La cascata di Kozjak è una piccola meraviglia naturale che si trova a circa cinquanta minuti d’auto da Gorizia, consiglio la visita soprattutto in estate per sfuggire alla calura delle città. Un ultimo accorgimento, per quanto il percorso sia facilmente percorribile, è bene prestare sempre attenzione ed evitare atteggiamenti o azioni troppo spericolate.
Prima di salutarci, vi invito a farmi sapere cosa ne pensate dell’articolo e se vi è piaciuto condividetelo con tutti i vostri amici, ne sarò davvero contento.

Vi invito a mettere “Mi piace” alla mia pagina Facebook.

Annunci

6 thoughts on “Slap Kozjak, la cascata di smeraldo

  1. Massimo 11/07/2016 / 21:09

    L’articolo mi è piaciuto molto e proprio ieri 10/07/2016 se ne parlava tra amici decidendo di andarci verso fine luglio.. Se queste sono le foto,dal vivo deve essere uno spettacolo😊👍👍👍

    • Andrea Tomasella 11/07/2016 / 21:13

      Ciao Massimo, assolutamente da visitare. Fammi sapere poi come andrà la vostra gita ☺

  2. ilblogfolk 11/07/2016 / 23:35

    Bellissime immagini. I luoghi li ho visitati da bambina, ci tornerò presto!

    • Andrea Tomasella 11/07/2016 / 23:42

      Benissimo, allora ti auguro una buona visita 😀
      Mi fa molto piacere che hai apprezzato le immagini, un caro saluto.

  3. Uros G. - Travel Slovenia 12/07/2016 / 12:25

    What a lovely post and beautiful photo collection to match. Thank you for presenting the Kozjak waterfall in such a beautiful way!

    • Andrea Tomasella 13/07/2016 / 09:56

      I’m very happy that you have appreciated my post. Keep following my blog, have a nice day.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...