Malvuerich Alto (1899 m), l’escursione per l’Alta Via CAI Pontebba

Inizio escursione Malvuerich Alto
Malvuerich Alto, inizio dell’escursione

Bentornati per un nuovo articolo, questa volta vi porto al confine fra Friuli-Venezia Giulia e Austria per scoprire il Malvuerich Alto, un monte che stranamente non è molto conosciuto anche se l’escursione è molto divertente e dalla vetta è possibile ammirare paesaggi molto suggestivi.

Per iniziare è necessario raggiungere Pontebba e quindi seguire le indicazioni per Passo Pramollo, una volta sulla SP110 è sufficiente oltrepassare di un paio di tornanti la Malga Tratten finché si raggiunge uno spiazzo ghiaioso dove è possibile parcheggiare il proprio mezzo di trasporto. Per fugare ogni dubbio, la piazzola si trova qualche chilometro prima della caserma “Appuntati Marta e Laritti”.

L’escursione inizia con un comodo sentiero in discesa che attraversa il Rio Winkel, seguendo il segnavia azzurro-arancio dell’Alta Via Cai Pontebba si arriva fino ad un ampio prato e sulla destra si trova il proseguo del nostro percorso. Si inizierà a salire, la pendenza è medio/alta e rimarrà tale fino a un piccolo ghiaione che interrompe il percorso.

In breve si arriverà alla Forca Glome, uno stretto intaglio fra due alte pareti di roccia da superare con l’ausilio di un tratto attrezzato con catena e scala metallica. Il sentiero prosegue sul versante opposto in un contesto completamente differente fatto di prati erbosi, passaggi nel mezzo del bosco e brevi tornanti fino a raggiungere il bivio che separa le cime dei monti Malvuerich Basso e Alto.

L’escursione entra nel pieno della sua bellezza, percorrendo il sentiero si continua a guadagnare quota fra brevi tratti in salita, divertenti saliscendi e alcune curve proprio sulla cresta del monte. In pochi minuti di cammino si raggiunge la vetta del Malvuerich Alto (1899m) da cui è possibile ammirare lo splendido panorama e le tante montagne attorno: Monte Cavallo, la Creta di Pricot e Monte Corona per citarne alcuni.

Dopo aver firmato il libro di vetta e aver suonato la campana, ritornando sui propri passi, si incrocia il sentiero Cai n° 433 e girando decisamente a destra si intraprende la lunga mulattiera del ritorno. Lungo il percorso vi sono diversi punti panoramici e altrettanti momenti divertenti, fra tutti segnalo sia il breve ponticello di legno col quale si aggira uno sperone di roccia che anche un paio di gallerie artificiali non particolarmente lunghe ma al contempo interessanti dal punto di vista storico e ingegneristico.

Arrivando alla Sella della Pridola è possibile osservare i resti di alcune costruzioni militari, presumo risalenti alla Grande Guerra. Seguendo le indicazioni per Passo Pramollo si tornerà ad attraversare una vasta area boschiva per poi spuntare nella grande radura erbosa dov’è ubicata la Baita Winkel. Seguendo il percorso principale si arriva in prossimità dell’ex caserma “Marta e Laritti” e della strada asfaltata da percorrere in discesa per circa due chilometri fino al proprio mezzo di trasporto.

Prima di passare alle fotografie dell’escursione, vi invito a guardare il video riassuntivo della mia esperienza sul Malvuerich Alto, fatemi sapere cosa ne pensate e non dimenticate di iscrivervi al mio canale YouTube.

Forca Glome del Malvuerich
Malvuerich Alto, la Forca Glome
scala per superare la Forca Glome
Malvuerich Alto, scala per la Forca Glome
bivio che separa Malvuerich Basso e Alto
Malvuerich Alto, splendido paesaggio
Andrea Tomasella sulla cima del Malvuerich Alto
Malvuerich Alto, la campana in cima
mulattiera del malvuerich
Malvuerich Alto, ponte in legno
galleria scavata nella roccia
Malvuerich Alto, galleria artificiale
ricovero della Grande Guerra sul Malvuerich
Malvuerich Alto, ricovero della Grande Guerra
Baita Winkel
Malvuerich Alto, Baita Winkel

Sono certo che questo articolo vi tornerà utile nel caso deciderete di andare sul Malvuerich Alto, lasciate un commento per farmi sapere cosa ne pensate e condividete l’articolo con tutti i vostri amici, mi aiuterà a far conoscere il mio blog! Per restare sempre aggiornati sulle mie prossime attività, seguitemi su Facebook: www.facebook.com/andtomasella.

Annunci

One thought on “Malvuerich Alto (1899 m), l’escursione per l’Alta Via CAI Pontebba

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...