Impegno politico, quali sono i valori d’oggi? (intervista a Massimiliano Fedriga)

massimiliano fedriga sul blog di andrea tomasella politica europa elezioni
Impegno politica, quali sono i valori d’oggi? Intervista a Massimiliano Fedriga

In vista delle amministrative del prossimo 11 giugno, sono diversi gli esponenti dei partiti e movimenti politici in lista per le elezioni che hanno fatto visita al Capoluogo isontino.

Anche Massimiliano Fedriga, capogruppo della Lega Nord alla Camera dei Deputati, ha recentemente partecipato all’evento di presentazione delle donne e degli uomini in lista con la Lega Nord Gorizia.

Ho colto l’occasione per fare qualche domanda al giovane deputato: fra aneddoti di vita personale, Unione Europea ed elezioni a Gorizia. Continua a leggere l’intervista per conoscere tutti i dettagli.

Intervista Massimiliano Fedriga, prima parte

massimiliano fedriga a gorizia ziberna sindaco
Da sinistra: Massimiliano Fedriga, Barbara Zilli, Claudio Borghi, Rodolfo Ziberna e Walter Sepuca

Dove nasce la tua passione per la politica? Nella famiglia, nella scuola o nel mondo civile?

“La mia passione per la politica è nata nel 1992, quando è arrivato Umberto Bossi a Trieste e mio papà e mio fratello sono andati a vederlo e io no. Questo evento probabilmente mi ha creato una curiosità particolare che da quel momento, anche se ero ancora piccolino dato che avevo 12 anni, mi ha spinto a seguire la politica e infatti ricordo che nel ’94 guardavo in televisione le elezioni amministrative di Trieste con Federica Seganti candidata sindaco per la Lega Nord”.

Ripercorrendo delle tappe del tuo impegno in politica c’è qualcosa che cambieresti o di cui sei orgoglioso?

“Non c’è nulla che cambierei del mio impegno in politica e quindi non mi guardo indietro. Se c’è una cosa di cui sono particolarmente contento è di aver iniziato presto a impegnarmi per la cosa pubblica. Non avrei mai pensato di diventare parlamentare poiché quando ho iniziato, essere un leghista a Trieste, con il partito si aggirava attorno all’1,2%, voleva dire fare volontariato e combattere per un’idea. Comunque, spero di riuscire sempre a combattere per quell’idea, indipendentemente dai ruoli politici che si ha l’opportunità di ricoprire in un determinato periodo storico”.

Disoccupazione, immigrazione, euro, vincoli europei: molti limiti ma quale sogno?

“Mi piacerebbe un’Europa che fosse scelta, votata e decisa dai cittadini. Adesso purtroppo ce un’Europa dove il grande potere finanziario e le grandi lobby delle banche decidono delle politiche nazionali. C’è un indebolimento della politica e allo stato attuale è la finanza che decide cosa devono fare i governi. Per noi tutto ciò è inaccettabile e per questo ci impegniamo a riportare in vetta quella politica sana che rappresenta il popolo e non la serva del potere forte di turno”.

Impegno politico, un breve commento

In questa prima parte dell’intervista il deputato della Lega Nord, oltre a raccontare alcune curiosità circa il suo impegno in politica, ha spiegato chiaramente alcune idee per superare un’Unione Europea poco attenta alle esigenze dei cittadini.

Vista la concomitanza con le elezioni amministrative del prossimo 11 giugno a Gorizia, nella seconda parte dell’intervista ho ritenuto opportuno parlare anche del Capoluogo isontino e delle prospettive per questi territori.

Intervista Massimiliano Fedriga, seconda parte

Elezioni locali a Gorizia, un’opinione su questi dieci anni di amministrazione passata e potenzialità per il futuro?

“Anche qui a Gorizia c’è la necessità di continuare con un’amministrazione fatta di politiche concrete. Romoli non è stato un sindaco che ha promesso 80, 180, 280 o 1080 € al mese come ha fatto Renzi ma è stato un sindaco concreto, che con umiltà si è messo a disposizione della propria comunità. Sono convinto che così farà anche Rudy Ziberna e, soprattutto, sono convinto che faranno così anche i candidati consiglieri della Lega Nord che, in modo molto semplice, contribuiranno al miglioramento della città e continueranno quel percorso virtuoso che ha iniziato Ettore Romoli”.

Qual è il tuo sogno per questa città?

“Mi piacerebbe che Gorizia diventasse una città internazionale al centro di un’Europa dei popoli. Sono convito che abbia le potenzialità adatte per ricavarsi questo ruolo che può essere una via per lo sviluppo della città e per riportare imprese, lavoro e futuro in questi territori. Mi auguro che tutti lavorino in questa direzione anche se in passato, soprattutto la sinistra, per garantirsi piccoli bacini elettorali e piccole situazioni di potere ha buttato nel cestino l’interesse collettivo, il futuro dei goriziani e di Gorizia stessa”.

Prima di passare alle conclusioni, ti invito a guardare il video “Impegno politico: quali sono i valori d’oggi? (intervista a Massimiliano Fedriga)” e non dimenticarti di iscriverti al mio canale YouTube!

Conclusioni

Quali sono gli esponenti politici, locali ma anche nazionali, da cui ti senti più rappresentato? Come potrebbe la politica oggigiorno essere più rappresentativa e farsi portavoce anche delle tue istanze?

Scrivi un commento con le tue opinioni, sarà un piacere leggere e poi risponderti. Se questa intervista ti è piaciuta condividila con tutti i tuoi amici per aiutarmi a farla conoscere, ti ricordo che l’appuntamento è sempre per giovedì prossimo con un nuovo articolo ma prima di salutarci ti invito a mettere “Mi piace” alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle mie prossime pubblicazioni. Un caro saluto e a presto.

Leggi anche: Oltre l’Euro: la sovranità monetaria è possibile? (Intervista a Claudio Borghi)

Annunci

One thought on “Impegno politico, quali sono i valori d’oggi? (intervista a Massimiliano Fedriga)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...